08 ago 2011

The Dud.zin.ska autumn/winter's 2011-12 collection is very centralized and out of what we commonly mean normal. The designer Anna Dudzinska from which it takes its own name the maison is of Polish origin; After graduating from the art and fashion design school of Krakow, she began her career as a stylist. Her talents and her passions lead her to draw some real projects of modern art, in fact, her collections are heavily influenced by modern architectural lines, and very well defined by the interior desining. The volumes are large, plastic and clearly visible. All of this is inside this latest collection, in my opinion very forefront, and interesting.
The clothes are real architectural structures "tectonically" independent, and the lines are hardly geometric, and highly impactful. Good job.

La collezione autunno/inverno del brand DUD.ZIN.SKA è decisamente accentrica e fuori da ciò che comunemente intendiamo normale. La stilista Anna Dudzinska da cui prende il nome la maison è di origine polacca; Dopo essersi laureata alla scuola di arte, moda e desing di Cracovia ha cominciato la sua carriera da stilista. Le sue attitudini e le sue passioni la portano a disegnare dei veri e propri progetti di arte moderna, infatti le sue collezioni sono fortemente influenzate da linee architettoniche decisamente moderne e ben definite e dall'interior desining. I volumi sono grandi, plastici e ben visibili. Tutto questo lo si vede nella sua ultima collezione, a mio avviso all'avanguardia, e molto interessante.
Gli abiti sono delle vere e proprie struttute architettoniche "tettonicamente" indipendenti, dalle linee geometriche, fortemente impattanti. Ottimo lavoro.
Text by me, pics from the web

Nessun commento:

Posta un commento